Il vice premier Luigi Maio insieme al capo della Protezione civile Angelo Borrelli sabato e domenica sarà in Sicilia per un sopralluogo nei comuni colpiti dall’alluvione di venerdì scorso e nei comuni danneggiati dal sisma del 6 ottobre. Il Governo è pronto a sbloccare le somme necessarie a mettere in sicurezza i luoghi, dopo una ricognizione e stima dei danni.

E’ quanto emerso nel corso di un incontro a palazzo Chigi, a Roma, tra il vice presidente del Consiglio dei ministri Luigi Di Maio, il capo della Protezione civile Angelo Borrelli, i sindaci dei comuni di Biancavilla, Adrano, Santa Maria Di Licodia, Paternò, il vicesindaco di Ragalna, una delegazione di parlamentari nazionali del M5S, eletti in Sicilia, guidati dal vice presidente dell’Ars Giancarlo Cancelleri presente insieme ai deputati regionali del M5S Jose Marano e Antonio De Luca.