Già da mesi una delle tracce più apprezzate del disco, “Hollywood” è stata scritta da Sfera Ebbasta in collaborazione con i producer Diplo e Charlie Charles. Come il trapper ha raccontato, la canzone è nata proprio nella villa losangelina del famosissimo dj statunitense (membro di diversi progetti, da Major Lazer a LSD e Silk City) che ne ha ispirato il significato intrinseco. “Dal patio di casa vedevo la scritta “Hollywood” ha detto Sfera Ebbasta, “E ho pensato che forse la cosa più banale potesse non essere così banale in fondo”. “Hollywood è un simbolo di status, di una vita che adesso mi rende felice”. Un brano che racconta il sogno di una scalata al successo, lo stesso che lui ha vissuto in questi anni. “Avevo dei problemi e adesso non ne ho più” dice nel ritornello, in cui si nota tutto l’entusiasmo di trovarsi finalmente a vivere un qualcosa che è arrivato solo grazie alle tante rinunce e sacrifici per passare da Cinisello alle colline di Los Angeles.

Intanto il brano, pubblicato in versione visual di YouTube, si è già aggiudicato più di 5 milioni di visualizzazioni e si prepara a diventare a tutti gli effetti un’altra hit.