L’emergenza Coronavirus ha stravolto la quotidianità di ognuno di noi, causa le pesanti misure restrittive messe in campo dal Governo nazionale per limitare il più possibile il contagio. Tra queste il divieto di assembramento, dunque evitare l’accalcarsi di più persone in uno spazio, ecco perché sono da tempo chiusi attività di ristorazione, bar e divieto assoluto di celebrare le funzioni religiose all’interno dei luoghi di culto. 

Con il dpcm che entrerà in vigore sabato 4 aprile, le restrizioni – e quindi il divieto di uscire di casa senza motivazioni valide – sono prorogate sino a lunedì 13 aprile, coinvolgendo pienamente le festività Pasquali. Dunque è stata annullata a Bronte, e non si poteva fare altrimenti, la Processione del Venerdì Santo, evento molto sentito dai fedeli e, in generale, da tutti i cittadini.

TRC Television, in collaborazione con il Comune di Bronte, cercherà di far sentire al minimo l’assenza di questo evento molto sentito, con una programmazione speciale – sul canale 295 del digitale terrestre – in occasione della Settimana Santa. Si parte questa sera, alle ore 20:00 con la Via Crucis Chiesa Sant’Agata 2016; seguirà il concerto “Juxta Crucem” realizzato dalla Banda San Biagio nel 2019. Infine, inaugurazione “Mostra sulla Settimana Santa 2019” a cura dell’associazione “Bronte: Fede, Folclore e Tradizione”.

Ecco la programmazione completa:

Sabato 4 aprile – Ore 20:00 – Concerto della Passione, Coro Polifonico Ven. I. Capizzi (2019)

Domenica 5 aprile – Ore 15:00 – Santa Messa chiesa SS Trinità. Ore 21:00 – Via Crucis, Chiesa Madonna del Riparo (2016)

 

Venerdì 10 aprile – Ore 16:00 – Adorazione della Croce, chiesa SS Trinità (2020). Ore 18:30 – Processione del Venerdì Santo (2019)

Sabato 11 aprile – Ore 20:00 – Processione del Venerdì Santo (2019)

Domenica 12 aprile, Pasqua di Resurrezione – Ore 15:00 – Santa Messa, SS Trinità. Ore 16:00 – Concerto della Passione, Coro Polifonico Ven. I. Capizzi (2019)

Antonio Capizzi