Con una mossa a sorpresa, e scardinando la liturgia delle ultime edizioni, Amadeus ha rivelato la lista completa dei Big in gara a Sanremo 2020. Una mossa inattesa, quella del conduttore e direttore artistico del Festival, ma in qualche modo inevitabile: il 6 gennaio avrebbe dovuto rivelare il cast durante lo speciale I Soliti Ignoti (in onda su Rai 1 in prima serata), ma il settimanale Chi ha anticipato i nomi, costringendo così la Rai a intervenire con un’intervista al presentatore.

Su Repubblica Amadeus ha dunque ufficializzato i nomi del 22 Big in gara. Cominciamo con la quota talent, ormai immancabile: nel cast del prossimo Sanremo (in onda dal 4 all’8 febbraio) entrano il tenore pop Alberto Urso – vincitore di Amici 18 – e, sempre dall’universo defilippiano, Giordana Angi (seconda classificata nel 2019), Elodie e Riccardo Riki Marcuzzo. Da X Factor con furore, invece, Enrico Nigiotti (per lui seconda partecipazione consecutiva al Festival) e Anastasio, vincitore dello show di Sky Uno nel 2018.

Tra i ritorni si segnalano, in ordine misto, Marco Masini, Achille LauroMichele ZarrilloFrancesco Gabbani, Irene GrandiLe Vibrazioni e Raphael Gualazzi, cui si aggiungono Diodato e l’inedita coppia Bugo e Morgan. Prima volta in assoluto all’Ariston per Piero Pelù, i Pinguini Tattici Nucleari, il rapper RancoreLevanteJunior CallyPaolo Jannacci e l’inarrestabile Elettra Lamborghini. “Ho scelto i cantanti badando soltanto alle canzoni, che fossero dei pezzi radiofonici, delle potenziali hit. Ho pensato a un Sanremo attuale, a brani da scaricare domani su Spotify, non il classico pezzo soft sanremese: sono canzoni dolci e romantiche ma hanno ritmi scatenati”, ha spiegato Amadeus a La Repubblica.