In Cinema di Samuel & Francesca Michielin, possiamo dirlo, c’è l’estate. Se non la stagione in sé, le note e le atmosfere di questo singolo anticipano quel sentimento e quel desiderio di trascorrere del tempo insieme alle persone. Lo dice lo stesso cantautore torinese, già frontman dei Subsonica e dei Motel Connection, che ha scelto Francesca Michielin per farsi accompagnare in questo viaggio primaverile dal profumo di cocktail e apericena.

Francesca Michielin è il ghiaccio nel Cointreau o l’agrume nell’aperitivo, con quel timbro cristallino e deciso che si sposa perfettamente con il suono sensuale e granitico della voce di Samuel. Il testo è stato scritto dallo stesso cantautore insieme a Colapesce e Federico Nardelli. Il risultato è un sound pieno di leggerezza e groove, con un giro di basso che rende giustizia alla disco music di un tempo ma che non lascia per strada gli apporti elettronici tanto cari ai Subsonica e ai Motel Connection.

li gusti