Passiamo la maggior parte del nostro tempo al lavoro e spesso con le gambe sotto la scrivania davanti ad un computer.

Ogni tanto riusciamo a regalarci un’ora di palestra. Dovremmo invece riuscire a regalarci momenti di benessere proprio mentre lavoriamo, almeno nella pausa pranzo.

Intanto ci si può portare da casa qualcosa di sano, cucinato da noi e di cui conosciamo la provenienza. Anche questo potrebbe aiutarci a mantenerci in linea e a non ingrassare nonostante il troppo tempo senza attività fisica. Se avete una mensa interna scegliete qualcosa di light. Va bene un buon piatto di pasta, magari con un po’ di pomodoro. Evitate fritti e intingoli vari.

Cercate colleghi anch’essi leggeri, senza impelagarvi in critiche e giudizi su colleghi. E’ importante staccare la mente da tutte le tematiche di lavoro. Al bar invece puntate su tutto ciò che è integrale. L’importante è non saltare il pasto.

Evitate anche gli snack dei distributori automatici: di solito sono zeppi di zuccheri o di sale. Ricordatevi di bere tanto, quando si è concentrati ci si dimentica anche di idratarsi.

Alzatevi spesso dalla scrivania e fatevi delle passeggiate nel corridoio per sgranchirvi e sciogliere le tensioni. Staccarsi dal computer fa bene anche alla vista.
Un altro segreto per restare in forma è la ginnastica da scrivania.

Sicuramente non possiamo fare pesi o usare bilancieri, ma potremmo fare qualche esercizio di stretching e potremmo usare le palline di gomme sotto le gambe, quando stiamo seduti.

Insomma, non ci sono più scuse per non fare un po’ di moto.