I carabinieri hanno denunciato un 53enne di Maniace, ritenuto responsabile di furto aggravato di energia elettrica. Insieme ai tecnici di Enel Distribuzione, i militari hanno accertato che l’uomo aveva manomesso il contatore installato nella propria abitazione, per impedire la regolare registrazione del consumo di energia elettrica erogata. Il personale dell’ente ha provveduto a ristabilire il funzionamento originario del misuratore elettronico.“