La scuola dovrebbe essere un luogo sicuro per i bambini e per i loro genitori, ma a volte non è così.

Quello avvenuto fuori dal collegio Ferreira Master di San Paolo, in Brasile, è senz’altro un episodio che può lasciare di stucco anche gli amanti dei film più crudi. Le immagini di questo video documentano l’accaduto: un ragazzo armato punta la pistola su un gruppo di bambini e genitori. Non può nemmeno immaginare, però, che una delle mamme sia una poliziotta fuori servizio, Katia da Silva Sastre (42 anni).

E così, oltre a sventare il tentativo di rapina, la donna ha sparato al ragazzo 21enne, ferendolo in modo letale. Il rapinatore, infatti, è morto poche ore dopo in ospedale.

La Sastre è stata premiata dal governatore di Sao Paulo per il suo atto di coraggio in una cerimonia tenutasi il giorno successivo.