Gli episodi della seconda stagione sono disponibili solo da qualche giorno su Prime Video, ma già si parla del terzo ciclo di episodi de “La fantastica Signora Maisel”, la serie tv che si è aggiudicata il Golden Globe come miglior comedy: pare infatti che l’ideatrice Amy Sherman-Palladino abbia in mente di spostare le avventure della sua eroina, interpretata da Rachel Brosnahan, da Catskills alla soleggiata Miami
A darne notizia è stato l’attore Tony Shalhoub, il “papà” della protagonista nella serie, durante un’intervista ad ET Online, in cui ha rivelato di “aver sentito che a breve ci trasferiremo a Miami. Non so cosa comporti, riguarda il tour, ma è tutto quel che so”. 
In effetti, già nel finale della stagione Midge aveva accettato di seguire Shy Baldwin negli Stati Uniti e in Europa, dando una svolta alla sua vita sentimentale, e costringendo il padre Abe ad accettare la sua carriera da cabarettista: “Penso si stia lentamente rendendo conto – ha proseguito Shalhoub – che questo sogno non è irrealizzabile e che lei abbia qualcosa agli occhi del pubblico… Non ne sono sicuro, ma credo ci sia un po’ di disgelo in corso”.