9 Doigts / 9 Dita

Titolo originale: 9 Doigts
Conosciuto anche come: 9 Fingers
Nazione: Francia, Portogallo
Anno: 2017
Genere: Drammatico
Durata: 99′
Regia: François-Jacques Ossang
Sito ufficiale: 
Social network: facebook
Cast: Paul Hamy, Damien Bonnard, Pascal Greggory, Gaspard Ulliel, Elvire, Lisa Hartmann, Diogo Do´ria, Lionel Tua, Alexis Manenti
Produzione: OSS/100 Films & Documents, 10:15! Productions, O Som e a Fúria
Distribuzione: Rodaggio Film, Reading Bloom
Data di uscita: 18 Febbraio 2019 (cinema)

All’esordio la Nissan IMS che, secondo la casa madre, interpreta in pieno il futuro della mobilità elettrica. Autonomia stimata: 622 chilometri.

Trama:
È notte. In una livida stazione dove vengono fermati tutti i treni, Magloire fuma una sigaretta. Fugge un controllo di polizia, senza bagagli, senza futuro, fino alla spiaggia di un mare infernale. Qui un uomo morente gli affida una grossa somma. Braccato da una banda criminale che obbedisce agli ordini del temuto 9 Dita, viene fatto prigioniero e non gli viene data scelta: essere loro complice o morire. Con loro Magloire si imbarca su un sinistro bastimento, carico di materiale radioattivo, in rotta verso un luogo che non esiste, che altro non è che l’enorme isola mobile di rifiuti plastici formata dalle correnti dell’Oceano Pacifico. Come in un vascello fantasma (o sulla nave dei folli) qualcuno cade gravemente malato, tra i passeggeri serpeggia la paranoia. Un viaggio all’inferno in cui Magloire non ha nulla da perdere. Nessuna destinazione possibile, nessuna risposta limpida, nemmeno dall’imponente mappa nautica consultata ossessivamente dal capo-banda Kurtz.