E’ un singolo quasi interamente made in Napoli quello di Gigi D’Alessio intitolato Guagliune, disponibile ovunque,Il coinvolgente brano inedito è infatti stato scritto e interpretato dai napoletani Gigi D’Alessio, Enzo Dong, Lele Blade, Samurai Jay e Ivan Granatino (unico artista non partenopeo, nato a Caserta ma napoletano di adozione), e prodotto da Max D’Ambra (di Casoria). Gli archi sono stati scritti e diretti da Adriano Pennino.

Dopo l’incredibile successo dell’album “Buongiorno”, uscito lo scorso settembre, il cantautore torna con questa scoppiettante nuova canzone, impreziosita dalle voci di questi giovani talenti della scena urban napoletana, dimostrando ancora una volta di non porre limiti alle sperimentazioni.

Il singolo, che apre una nuova era discografica di prossima pubblicazione, scatta un’istantanea a tutti quei ragazzi che si ritrovano uniti da un linguaggio universale e da un destino comune che affonda le radici nelle periferie.