teatro: i miserabili

Dal romanzo di Victor Hugo
adattamento teatrale di Luca Doninelli
regia di Franco Però
scene di Domenico Franchi
costumi di Andrea Viotti
musiche di Antonio Di Pofi
luci di Cesare Agoni
con Franco Branciaroli
e con Alessandro Albertin, Silvia Altrui, Filippo Borghi, Romina Colbasso,
Emanuele Fortunati, Ester Galazzi, Andrea Germani, Riccardo Maranzana,
Francesco Migliaccio, Jacopo Morra, Maria Grazia Plos, Valentina Violo

  • Teatro Stabile di Catania, via Giuseppe Fava – Catania
  • 20.45

 

   
      SPUNDTRACK RESIDENCIES

      Musica e immagini, al Centro Zo vengono presentati i lavori finali di Soundtrack Residencies. Cinque opere prime di cinque artisti emergenti. Il progetto Soundtrack Residencies è realizzato con il sostegno del Mibact e SIAE, nell’ambito dell’iniziativa Sillumina-Copia privata per i giovani e la cultura.

      cinque giovani under 35 selezionati in seguito a un bando lo scorso autunno, su base curricolare e progettuale sono: Andrea NormannoMichele Di LeonardoDonato Di TrapaniLuca La Duca e Luca Zarbano. Hanno partecipato ad una residenza di creazione in più fasi, organizzata e realizzata da Zo in collaborazione con Statale 114, che ha permesso loro di confrontarsi e approfondire il proprio progetto con tre tutor di alto livello artistico: Andrea Belfi, Murcof e Teho Teardo

      DANILO PEREZ E JOHN PATITUCCI LIVE

       

      Il duo Danilo Pérez e John Patitucci, si esibisce giovedì 14 marzo alle 21 in prima nazionale assoluta a Catania con la batterista Terri Lyne Carrington in sostituzione di Brian Blade.

      Pianista, compositore, educatore e attivista, Danilo Pérez è senza dubbio uno dei musicisti più influenti e dinamici del nostro tempo. Nato a Panama nel 1965, inizia a studiare musica all’età di tre anni con suo padre e dopo aver conseguito la laurea in musica elettronica ed essersi esibito con Jon Hendricks, Terence Blanchard, Slide Hampton, Claudio Roditi e Paquito D’Rivera, viene da subito considerato un giovane maestro, collaborando con artisti di spessore. 

      John Patitucci ha cominciato a suonare il basso elettrico, incoraggiato dal fratello maggiore, all’età di 10 anni e a 12 ha iniziato a comporre ed esibirsi. I suoi gusti eclettici lo hanno indotto ad esplorare tutti i generi, sia come musicista che come compositore: dalla musica soul e rock verso il blues, il jazz e la musica classica. Nel 1998 John entra a far parte del Roy Haynes Trio con Danilo Perez al piano. 

      Terri Lyne Carrington è una delle batteriste più ricercate al mondo e una delle più importanti figure femminili del mondo del jazz. Le sue registrazioni e tournée con Herbie Hancock e Dianne Reeves hanno suscitato recensioni entusiastiche a livello internazionale. Oltre alle sue registrazioni e performances internazionali, è rinomata per il suo ruolo di produttore ed educatrice jazz.
      • Teatro Abc – Catania
      • 14 marzo 2019
      • 21.00
      • 27.50
      • Biglietti acquistabili presso il circuito BoxOffice Sicilia
      tribute 883

       

      • 7 Oro, viale della regione  – Nicolosi
      • 21.00
      SLANG LINGUAGGI

       SLANG linguaggi | Birreria MA | Free Entry

      Readings: Leggo presente indicativo con Luca Briasco presenta Elevation di Stephen King, Sperling & Kupfer

      Live Show: TREBAR + SNICE

      Djset: Rickie Snice / Paolo Dulk

      Art expo: Claudio Arezzo di Trifiletti / Davide Aricò / D_make / Ljubiza Mezzatesta

      Tattoo corner: Zona Kaos

      • Ma, via Vela 6/8 – Catania
      • 21.00
      200 opere tra renoir, cezanne e manet
      “Percorsi e segreti dell’Impressionismo” è la mostra curata da Vincenzo Sanfo e allestita fino al 21 aprile al Palazzo della Cultura di Catania: quasi 200 i lavori esposti in un percorso unico che include le opere di Renoir, Cézanne, Manet, Monet, Gauguin, Degas, Pissarro, Delacroix e molti altri.  Si tratta della mostra più completa dedicata al movimento impressionista mai realizzata in Italia: il pubblico che si trova nella città Etnea può dunque ammirare la ricerca e l’innovazione artistica contemplando le tele di quasi tutti gli artisti che furono rappresentanti dell’Impressionismo, movimento nato in Francia nella seconda metà dell’Ottocento e durato fino ai primi anni del Novecento. Il percorso espositivo consente di entrare nel vivo della ricerca, di una precisa esperienza di gusto, di un momento caratteristico e storicamente definito durante il quale i pittori hanno scoperto la tecnica di dipingere “en plein air” ovvero all’ aria aperta.  E se le esposizioni che nel tempo sono state dedicate agli Impressionisti sono sempre state realizzate attorno ai nomi di Pissarro, Degas, Monet, Renoir e Manet “Percorsi e segreti dell’Impressionismo” parte dalle opere di Ingres, Delacroix, Courbet, Corot, Millet, che dal realismo e dalle bucoliche espressioni della scuola di Barbizon dettarono i canoni di un gusto estetico che trovò nella pittura en plein air la sua giusta dimensione, per arrivare infine alla rivoluzione impressionista.
      • Palazzo Platamone (Palazzo della Cultura) – Catania
      • Dal 19 ottobre 2018 al 21 aprile 2019
      • Aperta tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00
      • 12 euro (intero), 10 euro (fidelity card), 9 euro (ridotto)
      • Per informazioni telefonare al numero 366 8708671
       
      DA RENOIR A MONET: ARRIVANO I CAPOLAVORI DELL'IMPRESSIONISMO
      Percorsi e segreti dell’Impressionismo” è l’esposizione a cura di Vincenzo Sanfo visitabile fino al 21 aprile al Palazzo della Cultura di Catania, con quasi 200 capolavori dell’arte. L’esposizione presenta in un percorso straordinariamente unico, le opere di Renoir, Cézanne, Manet, Monet, Gauguin, Degas, Pissarro, Delacroix e di quasi tutti gli artisti che parteciparono alle otto mostre ufficiali dell’Impressionismo. 
      a catania la mostra di lorenzo pacini
       La galleria KōArt unconventional place di Catania ospita “Futura”, la mostra personale del toscano Lorenzo Pacini a cura di Aurelia Nicolosi, fruibile dal 2 marzo al 6 aprile.
      • Galleria KōArt Unconventional Place – Catania
      • Dal 2 marzo al 6 aprile 2019
      • Visitabile dal lunedì al sabato dalle 16.30 alle 20.30, domenica su appuntamento
      • Ingresso gratuito
       
      SIMONE MARTINI INCONTRA INCORPORA: re dipinti a liguaglossa
      La piccola città etnea di Linguaglossa ospita la mostra “Simone Martini incontra Salvatore Incorpora. Il racconto del sacro“, una rassegna che prevede l’esposizione di tre preziosi dipinti di Simone Martini, jacopo Bassano e Andrea Di Bartolo, fino al 31 marzo, che dialogano insieme alle opere di Salvatore Incorpora con al centro il tema della Natività. 
      • Museo Messina-Incorpora – Linguaglossa (Ct) 
      • Dal 31 gennaio al 31 marzo 2019
      • Visitabile dal martedì alla domenica dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00
      • Ingresso gratuito