Conosciuto ormai in tutto il mondo come il “Ken umano”, Rodrigo Alves ha deciso di cambiare sesso e di diventare una donna. In Italia è noto per le sue molte apparizioni televisive, durante le quali ha spiegato i motivi per i quali si è sottoposto a innumerevoli interventi chirurgici per assomigliare al noto bambolotto, “fidanzato” di Barbie.

Adesso, però, Rodrigo Alves ha capito voler diventare donna e ha spiegato di non essersi mai sentito davvero uomo. “Sono conosciuta come Ken ma dentro mi sono sempre sentita come Barbie – ha rivelato in un’intervista al Mirror – È fantastico dire finalmente al mondo che sono una ragazza. Finalmente mi sento la vera me. Affascinante, bella e femminile. Per anni ho provato a vivere la mia vita da uomo. Avevo messo anche dei finti addominali, avevo i muscoli di silicone sulle braccia ma mentivo a me stessa. Sono una donna e ho sempre avuto un cervello femminile. Ora il mio corpo si adatta alla mia mente. A porte chiuse vivo come una donna da mesi – ha concluso – ma sono uscito allo scoperto da poco”.

Adesso Rodrigo non vuole più nascondersi e, infatti, sui suoi profili social ha iniziato a pubblicare le foto della sua trasformazione in donna, almeno per quanto riguarda il look: capelli lunghi e biondi, vestiti sgargianti e sexy e trucco da diva.

Adesso Rodrigo attende di poter diventare una donna a tutti gli effetti, visto che ha deciso di sottoporsi a due nuovi interventi chirurgici, questa volta per farsi inserire protesi mammarie e per farsi rimuovere i genitali. “La rimozione dei genitali sarà il passo finale – ha spiegato – Prima mi farò mettere protesi mammarie al silicone, credo entro fine mese. Presto sarò in grado di indossare abiti che mostrano la mia scollatura. Sono molto emozionata”.

La trasformazione comporterà, in realtà, anche altri interventi: “Subirò diversi interventi chirurgici di femminilizzazione – ha spiegato ancora Rodrigo – Sarà un’incisione nella parte superiore del mio cuoio capelluto, e attraverso ciò il dottore rimodellerà la mia fronte, mi farà un lifting degli occhi, un lifting delle labbra e un lifting della parte centrale del viso. Farò anche rimuovere il pomo di Adamo, modificherò la mascella e il mento”.

Se ha deciso di uscire allo scoperto e di mostrare a tutti la sua vera identità sessuale è perché oggi c’è una maggiore attenzione su questi temi: “Adesso le persone sono più consapevoli di cosa significhi essere transgender. Spero solo che le persone possano accettarmi come donna e non giudicarmi o ridicolizzarmi. Questo non è un capriccio – ha puntualizzato per poi concludere – Mi è stato diagnosticato un disturbo dismorfico di genere e mi è stata data la possibilità di iniziare le cure appropriate per la transizione. Mia sorella ha detto che spera che io assomigli a lei adesso che sono una donna”.