Continua il botta e risposta televisivo tra Eva Henger e la 28enne figlia Mercedesz, dopo che la madre aveva più volte pubblicamente dichiarato che Lucas Peracchi, attuale compagno della ragazza, sarebbe un uomo violento. “Peracchi ha lobotomizzato mia figlia Mercedesz – aveva detto l’ex pornostar durante ‘Domenica Live’ con Barbara D’Urso – ed è molto violento. Io non le ho mai chiesto di tornare da me ma lei è plagiata, non la riconosco più per quanto è cambiata. Quel rapporto non mi piace, è malato: magari le avesse messo solo le mani addosso o l’avesse tradita, come fa spesso. Tempo fa Mercedesz mi ha chiamato dicendomi che lui aveva alzato le mani e che le aveva rotto il telefono, ma dopo tre giorni ha detto che voleva dargli una seconda possibilità”.

Mercedesz Henger, dopo le ultime dichiarazioni offerte dalla madre alla stampa italiana, ha deciso di rispondere sui presunti maltrattamenti tramite un storia su Instagram, cercando di raccontare al pubblico la sua versione dei fatti, negando pertanto di essere vittima di violenze da parte del compagno Lucas Peracchi: “Queste cose non sono vere – ha detto la giovane Mercedesz – e non ho intenzione di far parte di questo teatrino e di prolungarlo. Non so qual è il fine ultimo e non lo voglio sapere. Mia madre è riuscita a contattarmi solo dopo avere registrato Domenica Live per minacciarmi. Ho risposto solo ‘Adesso ci riesci a contattarmi?’ e da lì l’ho bloccata davvero e non perché me l’ha ordinato qualcuno, nessuno mi dice cosa fare. Finora avevo scelto di non rispondere ma adesso basta, devo sbugiardare mia madre”.