Il live-action della Disney, Aladdin, si conferma per la seconda settimana in vetta al botteghino: il rifacimento del classico del 1992, al secondo weekend di programmazione, ha incassato 2 milioni 804mila euro, superando in totale gli 11 milioni (negli Stati Uniti ha toccato quota 185 milioni), mantenendo la miglior media per schermo (3.205 con 875 schermi). Entra al secondo posto Godzilla 2: King of the Monsters, 35esima avventura del mostro nipponico nato dalla paura del disastro nucleare, che guadagna poco più di 1 milione di euro. Scivola dalla seconda alla terza posizione Il Traditore di Marco Bellocchio, con Pierfrancesco Favino nei panni del boss pentito Tommaso Buscetta, presentato a Cannes, che con altri 930mila euro porta a 2 milioni 846mila euro l’incasso in due settimane. L’atteso biopic su Elton John, Rocketman, è quarto con 602mila euro. L’ultima fatica di Pedro Almodovar, l’autobiografico Dolor y gloria, passato anch’esso alla Croisette con il premio come miglior attore a Antonio Banderas, in tre settimane ha totalizzato 2,6 milioni. La seconda metà della top ten rispecchia l’andamento della scorsa settimana con John Wick 3 in sesta posizione (e con un incasso totale di poco più di 3 milioni), seguito da Attenti a quelle due (1 milione 672mila), Pokemon Detective Pikachu (5 milioni 131mila), L’angelo del male: Brightburn (409mila euro), Avengers: Endgame che si avvia a tagliare il traguardo dei 30 milioni.