Procede senza sosta il lavoro delle forze dell’ordine su tutto il territorio nazionale, volto a far rispettare ai cittadini le regole imposto dal Presidente del Consiglio dei Ministri. Diverse segnalazioni anche nel territorio di Cesarò, dove nella notte sono state denunciate 7 persone (di cui 2 minorenni) a piede libero, per violazione dell’art 650 del codice penale, per inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità in relazione al decreto del presidente del Consiglio dei Ministri.

Salgono a 10 i denunciati nel comune in provincia di Messina, altri tre soggetti infatti sono stati denunciati – per i medesimi motivi – qualche giorno fa.

Antonio Capizzi