Nuova aggressione ai danni dei vigili urbani di Catania. Teatro dell’episodio piazza Mancini Battaglia, dove un cittadino dello Zimbawe, già arrestato nel passato per violenze simili, è stato sorpreso a fare il parcheggiatore abusivo.

L’extracomunitario si è scagliato violentemente contro i due ispettori della polizia municipale che ne stavano controllando l’attività per sanzionarlo, colpendo i due agenti con pugni e calci. A bloccare lo straniero una pattuglia di carabinieri intervenuta sul posto.

L’uomo è stato poi condotto presso gli uffici della polizia giudiziaria dove è stato arrestato per i reati lesioni volontarie e resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale come ipotesi di reato.

Un ispettore, in particolare, è stato colpito al volto ed è stato quindi condotto al pronto soccorso dell’ospedale Cannizzaro, dove gli sono state riscontrate lesioni non gravi ad un occhio con prognosi di 9 giorni.

L’aggressore è stato processato stamani per direttissima e, convalidato l’arresto condotto in carcere.

Si tratta della seconda aggressione, dopo quella avvenuta circa una settimana fa, durante la quale dei vigili dell’Annona, durante i controlli sulla contraffazione commerciale sono stati malmenati e finiti in ospedale.