Un nuovo successo per gli uomini della Polizia di Stato sul fronte della lotta al traffico di droga: nella mattinata odierna, infatti, è finito in manette un pregiudicato napoletano SANGES Salvatore (cl. 1989), trovato in possesso di un’ingente quantità di cocaina.

L’operazione si è svolta in sinergia tra gli agenti della Squadra Mobile e i conduttori della Squadra Cinofili dell’UPGSP che hanno messo in campo uno tra i loro campioni della ricerca di stupefacenti: il cane Sky, un pastore tedesco di due anni, dal fiuto infallibile.

Ed è stato proprio grazie al fiuto di Sky che questa mattina, nell’ambito di servizi predisposti per il contrasto del fenomeno dello spaccio e traffico di sostanze stupefacenti, nel corso di controlli programmati a campione, su pullman di linea viaggianti durante la ore notturne, è maturato l’arresto del Sanges.

L’uomo viaggiava a bordo di un pullman di linea a lunga percorrenza proveniente dalla Campania, fermato e controllato insieme a un altro autobus. I poliziotti sono saliti a bordo e hanno messo all’opera Sky che, in men che non si dica, ha scovato una busta di plastica – nascosta sotto il sedile del Sanges – che conteneva 3 panetti di cocaina, dal peso complessivo di kg.3 circa.

Il pregiudicato è stato immediatamente prelevato e condotto in Questura da dove è ripartito alla volta del carcere di Piazza Lanza, per ivi rimanere a disposizione dell’A.G.